Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy

Scuole

Elenco delle scuole con relativi indirizzi e contatti

Argomenti

Scuola dell'infanzia

Via Marconi, 16 - 31040 - Chiarano (TV)
Tel. 0422 746552

Scuola primaria "A.Volta"

Scuola Secondaria di 1° "Sergio Battistioli"

Via Roma, 67 - 31040 - Chiarano (TV)
Tel. 0422 746061
Tel. 0422 806030

Il nome della scuola
La tragedia di Sergio Battistioli, morto di tisi nel campo di prigionia di quella che fu la Germania dell'Est.
Sergio Battistioli, completate le scuole magistrali, si iscrisse all'Accademia di Belle Arti a Venezia; studiò finché arrivò il momento di prestare servizio militare. L'allievo ufficiale, poi sergente Battistioli, salì su un treno diretto a Torino. L'8 settembre del 1943, squadre fasciste torinesi circondarono la caserma, vi fecero irruzione e consegnarono ai tedeschi i militari che vi prestavano servizio: fra questi c'era anche Sergio Battistioli. I soldati e gli ufficiali furono stipati sui treni facendo loro credere che sarebbero stati avviati ad un campo di concentramento a Mantova.
Menzogne: il 91° Reggimento Fanteria Superga aveva iniziato la strada del non-ritorno verso i lager tedeschi. 
Sergio Battistioli era stato inviato a Wittenaw, lì passò l'inverno in una baracca fredda. Senza cibo, senza vestiti adeguati, si ammalò di tubercolosi.
Ai primi di giugno del '44 fu ricoverato all'ospedale di Berlino e vi rimase fino alla fine del mese.
Fu trasferito nel lazzareto di Zeithain, e lì vi morì, era il 3 marzo del 1945.
La salma di Sergio Battistioli fu riesumata e tumulata, dapprima del Sacrario di Redipuglia, poi nella tomba di famiglia nel cimitero di Fossalta.
L'Amministrazione comunale di Chiarano ne ha posto, nell'atrio delle nuove scuole medie "Sergio Battistioli", una lapide a ricordo del tenente Battistioli, morto a 24 anni in un lager tedesco.